logo

di Magda Minotti

A cura di Magda Minotti

 

cornice 

  

Giugno
la falce in pugno.

Ai prins di Jugn,
la sesule tal pugn.

Jugn
pront il falcet in pugn.

Giugno ti paga o ti castiga
con la paglia o con la spiga.

Giugno secchetto,
erbe a stecchetto;
troppo bagnato, vino mancato;
se qualche volta,
buona raccolta.

Jugn sut, anade scjarse;
masse bagnât, ni pan ni vin;
ploie moderade,
buine anade. 

Se Jugn al poche,
 ogni dì in taule e mancje une pagnoche.

Di giugno non c’è altra cura
che per i campi e per la mietitura.

 Jugn al puarte cuantitât,
Setembar cualitât”.

Jugn di ploie e di tampieste,
 ogni setemane che e ven, di pan gjave une ceste.

“Il mês di Jugn
si jemple il pugn”

Sant  Marcellin (2/6)
bon pe ’aghe e pal vin
Acqua di giugno rovina il mugnaio.

Per san Vittorino (8 giugno)
ciliege a quattrino.

Sant Canzian (10/6)
cul spic in man

    A Sant Barnabà (11/6)
la ue in flôr e va.

A Sant Barnaba,
a ue o che ven o che va.

Se piove a santa Desiderata (12/6)
casca l’uva e resta la grata.

Sant’Antonio (13/6) dalla barba bianca,
fammi trovar quel che mi manca.

Dal Santo (Antonio) mòre la pianta del formento.

A Sant Vît (15/6),
la cjariese e va a marît.

Se piove a san Vito
il prodotto dell’uva va fallito.

Se al plûf a Sant Vît
il racolt de ue al va falît.

Se piove per San Vito (15 giugno),
il vino se ne è ito.

A San Vito
il castagno è incardito.

Daûr Sant Gervâs (19/6)
gran calôr che al no dâ pâs.

 Tal dì di Sant Luigj (21/6),
si po lâ fin a Parigj.

Se fa freddo a san Luigino (21/6),
farà caldo a san Paolino (22/6).

Per San Paolino
c'è il grano e manca il vino.

“Te vìlie di Sant Zuan (23/6),
aghe e clare sul balcon,
l’albe tal doman,
ti dirà se biel, se bon!

Prime di Sant Zuan (24/6),
no stâ laudâ il gran.

Cjalt denant Sant Zuan
al è dut un ingjan.

A Sant Zuan
la blave e tapone il cjan.

A Sant Zuan, entre il most te ue.

A Sant Zuan
vin e pan.

Il timp che al côr a Sant Zuan,
al côr dut l’an.

“Sant Zuan
cu la panole in man.

Sant Zuan
cu la sesule in man!

San Giovanni mietitore,
San Paolo legatore.

A San Zuan
il sorgo va in pan

A Sant Pieri (29/6)
    la blave e tapone il puberi.

La mari di Sant Pieri e je birechine,
une a ‘nt pense e cent a ‘nt cumbine.

Se piove ai santi Paolo e Piero (29/6)
piove per un an intero

Sant Pauli lusint
paie e furmint.

   Sant Pieri, Sante Ane, Sant Zuane,  Sant  Laurinç,
                   tons, saetis e ploie cul buinç.